Al teatro Cavallerizza di Reggio in prima assoluta “Dull Catastrophes and Love Songs” di Andrea Agostini

Festival Aperto Reggio Emilia 2022

Domenica 13 novembre alle 18 al teatro Cavallerizza di Reggio andrà in scena in prima assoluta “Dull Catastrophes and Love Songs“ del compositore e ricercatore Andrea Agostini, una commissione e produzione della Fondazione I Teatri di Reggio/Festival Aperto: un ciclo di canzoni per voce femminile, strumenti ed elettronica che è l’esito di un progetto sul quale Agostini ha lavorato per anni e che ora arriva per la prima volta sul palcoscenico con la soprano Felicita Brusoni, l’ensemble Icarus vs Muzak e Agon Acustica Informatica Musica.

Una serie di canzoni personali, introspettive, ma percorse da un afflato collettivo, politico: “Canzoni radicate nel solco esoterico della musica contemporanea di scrittura, la mia casa, ma anche nel pop, nel rock, tutti questi suoni profani che amo tantissimo e dai quali imparo ogni giorno”, ha spiegato lo stesso Agostini. “Canzoni che allora lavorano su meccanismi di creazione e di produzione tipici di quel modo di fare musica (registrare prima di scrivere una partitura, usando lo studio come uno strumento musicale; produrre il disco prima del concerto; ampliare e sfocare il ruolo del compositore, non più demiurgo unico dell’opera ma regista di un gruppo fidato di collaboratori) senza per questo abbracciare gli stilemi dettagliatissimi di uno, dieci o mille generi musicali definiti da mille grammatiche ed etnologie. Coltivo caparbiamente questo progetto e questo pensiero da almeno dieci anni. Queste canzoni, oggi, ne sono il risultato”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu