Abbandona bimbo in carrozzina per strada, rintracciata a Bologna

polfer_art

È stata rintracciata a Bologna dalla Polfer la donna che l’altro pomeriggio ha abbandonato un bimbo in carrozzina per strada a Roma. Secondo quanto si è appreso da fonti di polizia, era su un treno che aveva preso alla stazione Termini diretto a Monaco. La donna è stata arrestata.
Voleva essere certa che il bimbo potesse essere soccorso e accolto. A notarlo infatti è stata una passante: ha visto la carrozzina incustodita, si è sporta per guardare dentro e ha visto il piccolo che dormiva beatamente. Ha così dato l’allarme. Le forze dell’ordine, oltre ad occuparsi del bimbo affidato alle cure dei medici, hanno subito vagliato le telecamere della zona. Dalle immagini è emerso che ad abbandonare la carrozzina sarebbe stata una donna vestita di scuro con un cappuccio in testa e una bambina di circa tre anni in braccio. Il bimbo è stato trovato infatti in buone condizioni dai medici che lo hanno sottoposto ad analisi e accertamenti: è ben nutrito e curato e risponde a tutti gli stimoli. L’ospedale invece ha già attivato i servizi sociali che si prenderanno cura del bimbo che verrà affidato, almeno per il momento, agli assistenti sociali.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu