A Reggio spunta la maglietta ‘Belli e vaccinati’

bella_vaccinata

Compaiono a Reggio Emilia le magliette con la stampa “Belli e Vaccinati”, nella foto qui sopra mostrata dalla cantante di Cavriago Orietta Berti. Scrive l’Asl sui profili social a proposito dell’iniziativa di un gruppo di reggiani:  “#BellieVaccinati ecco il messaggio virtuoso stampato sulle t-shirt ideate e vendute on line da un gruppo di amici e imprenditori di Reggio Emilia che hanno inteso così sostenere la Campagna Vaccinale contro il #COVID19 donando il ricavato della vendita all’Ausl IRCCS di Reggio Emilia e regalando una maglietta a ogni ragazzo tra i 12 e i 19 anni che riceverà il vaccino nell’Open day di domenica 30 gennaio, a Scandiano.

“Bella” o “Bello e vaccinato”, uno slogan negli ultimi mesi divenuto “virale” sui canali Social: a chi acquista la maglietta infatti viene proposto di indossarla e pubblicare una foto o un video taggando Belli & Vaccinati con l’hashtag #bellievaccinati per vedere il proprio contenuto condiviso sui profili social della community.

Un messaggio positivo e di sostegno alla Sanità reggiana per ribadire l’importanza della vaccinazione e la vicinanza all’Azienda sanitaria e ai suoi operatori impegnati in prima linea fin dall’inizio della Pandemia.

Fautori dell’iniziativa il creativo Federico Zanni, il somelier e imprenditore Thomas Rossi, l’influencer Stefania Caroli e la voce di Radio 105 Paolo Noise. “Credo che l’iniziativa stia avendo successo – spiega Zanni – perché l’invito oltre che ad acquistare la maglietta é quello di diventare parte di una comunità di responsabili col sorriso. Abbiamo il seguito di moltissimi giovani. Sono stati tantissimi quelli che, dietro nostro invito, si sono scattati un selfie e l’hanno postato sui social per contribuire – ognuno nel suo piccolo – ad aumentare la copertura vaccinale della popolazione”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu