A Reggio nuova segnaletica orizzontale in circonvallazione: attraversamenti ciclopedonali a fondo rosso

Circonvallazione Reggio strisce attraversamento ciclopedonali

A Reggio negli ultimi giorni è stata ritracciata – o è in fase di ultimazione il rifacimento – la segnaletica stradale orizzontale sull’intero anello della circonvallazione, una delle principali arterie della città, che ospita un mix di diverse mobilità: pedoni, ciclisti, mezzi pubblici e mezzi privati a motore.

Oltre alla segnaletica delle corsie veicolari, in questa campagna di rinnovo della segnaletica l’amministrazione comunale ha riservato particolare attenzione agli attraversamenti ciclabili e pedonali, con l’obiettivo di aumentare i livelli di sicurezza. In corrispondenza delle intersezioni presenti lungo il percorso ciclopedonale della circonvallazione, dunque, sono stati tracciati attraversamenti pedonali e ciclabili con colorazione di fondo rossa, in modo da renderli più visibili sia agli automobilisti che agli stessi ciclisti e pedoni.

“Si tratta di una serie di interventi puntuali che costituisce però un significativo miglioramento della sicurezza e dell’utilizzo dell’anello intorno al centro storico, punto di forti scambi, numerosi attraversamenti e intersezioni che vengono percorsi soprattutto da pedoni e ciclisti che provengono dai quartieri delle città, o che lì si dirigono”, ha sottolineato l’assessora comunale alle politiche per la sostenibilità Carlotta Bonvicini. “La circonvallazione – ha aggiunto – è un asse che in prospettiva deve sempre più diventare un viale urbano, a velocità moderata, permeabile e sicuro”.

Le intersezioni tra la circonvallazione e le ciclovie urbane – definite dal BiciPlan cittadino – che avranno gli attraversamenti “in uscita” dal centro storico tracciati ex novo su fondo rosso sono quelle di viale Simonazzi, piazza Fiume, piazza Duca d’Aosta (porta Santo Stefano) e viale Regina Elena, che si aggiungono a quelle già presenti di piazza del Tricolore (porta San Pietro) e piazza Armando Diaz (porta Castello).

Sono previste inoltre due modifiche riguardanti la circolazione degli autobus e dei taxi: in viale dei Mille, in corrispondenza dell’incrocio con viale Risorgimento (direzione onda rossa), sarà tracciata una corsia di accumulo riservata per consentire la svolta a sinistra ai mezzi pubblici e ai taxi; in viale Isonzo, in corrispondenza dell’incrocio con via Pansa (direzione onda rossa), sarà tracciata una corsia riservata ai taxi per consentire la svolta a sinistra.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu