Zingaretti: Pd governi. Niente furbizie con i 5s

zingaretti

In una dichiarazione a Repubblica il neo segretario del Pd Nicola Zingaretti: “Vogliamo un partito per governare. Si è riaperta la speranza e ora dobbiamo con umiltà unire e cambiare. Non dobbiamo solo fare opposizione ma dare ai problemi che i gialloverdi cavalcano soluzioni migliori e aprire una nuova fase della democrazia”. E aggiunge: “Per la prima volta in un anno i sondaggi ci danno sopra il 19 per cento e la distanza con i 5 stelle é ai minimi. È il vero dato politico. Non dobbiamo illuderci ma cambiare tutto”.

“In Italia c’è una situazione nuova: la Lega nazionalista di Salvini sta mettendo in crisi il Nord e la sua capacità di produrre. Di Maio si chiude nel bunker nella difesa dell’indifendibile. La fiducia nel Paese cala come cala la produzione, il fatturato e il lavoro. Le reazioni nelle piazze si moltiplicano”. Quindi nessun giochetto e “niente furbizie”, nessun discorso di alleanze spurie con gli attuali governanti.

Vertice sull’Alta velocità. L’Alta velocità Torino Lione è al centro del vertice convocato stamani a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, i vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini e il ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli. Dopo la prima uscita del neo-segretario dem Nicola Zingaretti in Piemonte a sostegno del progetto Alta velocità, tocca ora al governo sciogliere le riserve e prendere una decisione definitiva sul progetto.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu