Virus. Sesta vittima in Italia

coronavirus

Sesta vittima italiana. E’ morto all’ospedale Sacco di Milano un ottantenne di Castiglione d’Adda risultato positivo al Coronavirus.
Sono oltre 220 i casi confermati di coronavirus. Nel dettaglio sono 172 in Lombardia, 32 in Veneto (24 pazienti del cluster di Vo’ Euganeo, 4 casi di Mirano e 4 casi a Venezia), 18 in Emilia Romagna, 3 in Piemonte e 3 nel Lazio, secondo l’ultimo bollettino. Il Capo della Protezione Civile ha poi sottolineato: “I focolai sono ancora quelli indicati. Non ho conferma dalle strutture regionali di un collegamento tra il focolaio del Lodigiano e quello del Padovano”. Borrelli poi rassicura: “Il Paese è sicuro, si può venire tranquillamente. In Italia si è cercato di arginare la diffusione del contagio con le misure maggiormente precauzionali. Abbiamo registrato due focolai e siamo intervenuti con misure impegnative e pesanti quindi riteniamo che nel nostro Paese ci sia sicurezza e si possa venire tranquillamente”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu