Vasco premiato con la Lupa d’oro in Campidoglio

Lo hanno accolto al grido di ‘Io sono ancora qua, eh già”. Decine di fans di Vasco Rossi hanno atteso in Piazza del Campidoglio il rocker di Zocca arrivato a Roma per ricevere dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, la ‘Lupa d’oro’, massimo riconoscimento che Roma Capitale conferisce a personalità illustri che hanno lasciato un segno nella cultura e nell’immaginario collettivo della città.

Ha postato il Blasco sui social: “Oggi sono andato in Campidoglio, ho visto le sue sale imponenti e ho ricevuto la lupa d’oro!
Evvivaaaa

Grazie dell’affetto e del grande amore!
“Un grande onore, un grande piacere accogliere oggi qui Vasco Rossi.

Una grande personalità […]

Che ha dato tanto alla cultura, all’arte, alla musica italiana e tantissimo a questa città con concerti straordinari. Con un affetto e un amore che è ricambiato, e che oggi non gli consentono più di girare Roma come ha scritto in quel bellissimo post, amava fare agli inizi degli anni 80 […]

Questo edificio sorge dove c’era l’antico asilum, Roma è nata aprendosi, dando la cittadinanza a tutti, accogliendo. E questo spirito di città che accoglie è molto in sintonia con lo spirito di libertà che Vasco ha sempre messo nella sua musica, nelle sue canzoni, nella sua straordinaria arte. Noi oggi gli rendiamo un omaggio, e anche un grande segno di affetto, di amicizia. Roma è la tua città, Roma ti vuole bene, benvenuto Vasco”.
Il Sindaco Roberto Gualtieri”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu