Varano de’ Melegari. La ruspa si ribalta e lo schiaccia, morto operaio di 39 anni

Ruspa ribaltata

Nel pomeriggio di lunedì 19 agosto si è consumata una tragedia sul lavoro a Faeto di Varano de’ Melegari, piccolo centro dell’Appennino in provincia di Parma: un operaio di 39 anni, residente nella zona e che lavorava per conto di un’impresa di movimentazione terra, è rimasto ucciso dopo essere stato schiacciato dalla ruspa che stava utilizzando su un pendio.

Il mezzo, per cause ancora da accertare, si è improvvisamente ribaltato e ha schiacciato l’uomo, che è rimasto ucciso sul colpo. Sulla vicenda stanno ora indagando i carabinieri e il personale della Medicina del lavoro per fare piena luce sulla dinamica di quanto accaduto.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu