Tecnest apre una nuova filiale a Castel Maggiore e cerca personale

Fabio Pettarin presidente di Tecnest

(TILANCIO) – L’azienda tecnologica friulana Tecnest sta per aprire una nuova filiale emiliana a Castel Maggiore, in provincia di Bologna. L’azienda conta attualmente 70 addetti in totale, distribuiti nella sede friulana e nelle sussidiarie di Lissone (già da tempo operative) e ora appunto quella bolognese. Per la filiale felsinea l’impresa (il 30% dei suoi clienti è dell’area del centro Italia) cerca cinque nuovi addetti: la volontà è quella di istituire una collaborazione con l’Università di Bologna per individuare nuovi giovani talenti in ambito tecnologico da avviare alla professione.

“Siamo alla costante ricerca di brillanti ingegneri gestionali, ma anche di tecnici, periti e studenti appassionati del mondo IT, che desiderino contribuire alla digitalizzazione delle imprese”, ha spiegato il presidente di Tecnest Fabio Pettarin: “Figure richiestissime sul mercato attuale, alle quali Tecnest offre percorsi di inserimento e formazione continua attraverso la propria Academy interna sulle tematiche del supply chain management, ma anche per quanto concerne temi come l’industrial Internet of things e la servitizzazione”.

“Coltivare i talenti partendo dall’interno è per noi fondamentale, per mostrare il volto e la sostanza della nostra azienda”, ha concluso Pettarin: “La collaborazione con le università per noi è fondamentale, per introdurre i giovani in azienda attraverso percorsi di tesi operative e tirocini. Prevediamo anche open day in sede dedicati proprio alla conoscenza della nostra realtà e al confronto con diverse figure professionali”. (TILANCIO)



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu