Spruzzata di neve in pianura, Appennino 30 cm

20201202_080738 (1)

E’ arrivata la neve al Nord anche in pianura come da previsione, sebbene in modo irregolare e non omogeneo. Nevica in particolare sull’Emilia centro-occidentale, bassa Lombardia, basso Piemonte e sul Veneto centrale. Imbiancate Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Lodi, Cremona e Vicenza.

Neve anche a Padova, a tratti a Bologna, Modena e Torino. Pioggia mista a neve a Milano. Pioggia prevalente su Emilia orientale, Romagna, coste venete, Rodigino e Friuli Venezia Giulia dove soffiano forti venti di Bora con raffiche di 80km/h a Trieste. Accumuli di diversi centimetri si registrano su Cuneese, anche Cuneo città, Langhe piemontesi, Appennino emiliano già dalle quote collinari. Neve anche sull’entroterra ligure con neve in genere dai 300-600m di quota; accumuli anche di oltre 10-15cm dai 500metri.

 

Nelle prossime ore proseguiranno nevicate a tratti in pianura al Nord, in particolare su Piemonte meridionale e orientale, Lombardia centro-meridionale, Emilia occidentale, dal bolognese verso ovest, Veneto soprattutto tra Vicentino e Padovano, a tratti anche sul Friuli specie Udinese.

La neve potrà risultare a tratti mista a pioggia o alternata a pioviggine a seconda dell’intensità delle precipitazioni. Neve anche copiosa su Appennino ligure, Langhe, Appennino emiliano.

A quote superiori a 1200m gli accumuli di neve fresca iniziano a farsi notevoli sull’Appennino Emiliano e sul settore modenese si superano già i 30cm, mentre gran parte della pianura lungo la Via Emilia si è svegliata sotto un velo bianco per la neve caduta anche all’alba.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu