Scandiano, nasce la giovane lista Pd per Matteo Nasciuti

nasciuti_art

Un giusto mix di esperienza amministrativa e novità, uno sguardo alla recente storia di Scandiano e uno proiettato sui prossimi 5 anni. Questa in sintesi la logica con cui è stata costruita la lista del Partito Democratico scandianese alle prossime amministrative, in programma il 26 maggio. Una lista presentata all’assemblea del Pd scandianese, il 17 aprile scorso al Parco Morgone.
Tanti volti nuovi, al fianco dei consiglieri uscenti ricandidabili, tra i 16 che il PD ha inserito nella lista a sostegno del candidato sindaco Matteo Nasciuti, che sarà sostenuto anche da tre formazioni civiche che verranno presentate nei prossimi giorni.

Nomi di valore, che fanno riferimento a mondi diversi, con un unico comune denominatore: l’amore per Scandiano e la volontà di proseguire un percorso fatto di attenzione alla qualità della vita scandianese, declinata nei tanti aspetti in cui è chiamata a intervenire una pubblica amministrazione.
Al centro del programma del PD per Matteo Nasciuti sindaco ci sono infatti i temi che il candidato sindaco, insieme al suo vice Marco Ferri e al gruppo che lo sostiene, hanno sviscerato nei sette tavoli tematici con i quali si è voluto aprire la discussione alla cittadinanza. Ne sono emerse riflessioni profonde e proposte concrete, che fanno parte del programma in definizione in queste ore e di cui i candidati si fanno portavoci.
“Sono molto soddisfatto della lista che il Pd scandianese ha messo in campo – ha sottolineato il candidato sindaco Matteo Nasciuti – una lista di persone mediamente giovani, motivate, competenti. Ringrazio in particolare il segretario del circolo Emiliano Ruggi. Sono contento soprattutto perché credo che con questa squadra, in caso di elezione, si possa realmente portare avanti i progetti che abbiamo pensato per la Scandiano che verrà. Una città che sarà ancora più bella, vivible, fruibile, sostenibile e sicura. Una città in cui la qualità della vita di tutti sarà il perno della nostra azione amministrativa”.

Gli amministratori uscenti, ricandidati dal Pd, sono Paolo Meglioli, capolista, Elisa Davoli, assessore uscente, Alberto Ghirri e Luca Monti. Sono lista otto donne e otto uomini, l’età media è di circa 38 anni.

LA LISTA PD PER MATTEO NASCIUTI SINDACO
MEGLIOLI PAOLO, 37 anni, perito assicurativo. Ricandidato
DAVOLI ELISA, 29 anni, ostetrica. Ricandidata
BANDINI ANDREA, 31 anni, tecnico radiologo
DEBBIA BEATRICE, 22 anni, studentessa
BARONI UMBERTO, 54 anni, impiegato
FONTANELLI GRETHA, 34 anni, impiegata
FORACCHIA MARCO, 44 anni, consulente
GIORGIETTI ENRICA, 20 anni, studentessa
GHIRRI ALBERTO, 38 anni, ricercatore. Ricandidato
INCERTI MASSIMINI ROBERTA, 44 anni, impiegata
MONTI LUCA, 43 anni, impiegato. Ricandidato
NOCETTI MIRIA, 64 anni, operatore sociale
ROMAGNOLI GIOVANNI, 36 anni, ricercatore
RABITTI GIULIA, 25 anni, studentessa
SACCHETTI CLAUDIO, 48 anni, artigiano
RIVI ALESSIA, 42 anni, impiegata



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu