Sanremo, la Pausini sul palco dell’Ariston

pausini_sanremo

Arriva Laura. Fiorello accoglie sul palco Laura Pausini sulle note di Bohemian Rhapsody dei Queen, riarrangiata sul testo di “La solitudine”, brano che ha dato il successo iniziale a Laura Pausini. “Strano che una canzone cantata da un’italiana sia nominata a un premio in America..non mi aspettavo di vincere” dice Laura, parlando del premio vinto per ‘Io si’ (Seen)’ come migliore canzone originale, brano composto in collaborazione con Diane Warren e Niccolò Agliardi. E’ il brano portante de ‘La vita davanti a sé’, il film di Eduardo Ponti girato con la madre Sofia Loren.

Ma non è finita qui. Pausini e Fiorello allestiscono un siparietto che rianima la serata. Lo showman fa il beatbox con l’interprete che canta alla perfezione ‘This is the rythm of the night’ di Corona, chiedendo all’orchestra di tenere il ritmo. Infine, ancora commozione: “Grazie Sophia (Loren, ndr) per avermi scelta. Questo film porta un messaggio di integrazione e uguaglianza, è stata la chiave che ha dato un battito diverso al mio cuore”. E poi un messaggio: “Quando viaggi tanto non ti puoi sentire solo, se no non hai coraggio. E io ce l’ho per voi”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu