“Sangue del nostro sangue”, graphic novel sui morti 7 luglio 1960 a Reggio

martiri_a

La sfida della cultura è quella di trovare sempre nuovi linguaggi per parlare del mondo. Gli autori Claudio Bolognini e Fabrizio Fabbri affrontano un tema molto caro alla città di Reggio Emilia e lo fanno con un linguaggio contemporaneo e molto efficace. Sangue del nostro sangue è una Graphic Novel che affronta il tema dei morti di Reggio Emilia. Il 7 luglio 1960 Lauro Farioli, Ovidio Franchi, Emilio Reverberi, Marino Serri e Afro Tondelli morivano in piazza per mano della polizia durante una manifestazione contro il governo Tambroni, sostenuto dal MSI. La vicenda viene ricostruita attraverso lo sguardo di alcuni ragazzini di allora che, diventati adulti, la rievocano alternando passato e presente.

Domenica 17 ottobre alle 11 gli autori Claudio Bolognini e Fabrizio Fabbri presentano il fumetto in biblioteca Panizzi, in Sala degli artisti, per il terzo incontro con la rassegna PrimoPiano. Insieme a loro prendono parte alla presentazione Ettore Farioli, figlio di Lauro, Silvano Franchi, fratello di Ovidio, lo staff che ha lavorato alla realizzazione del corto Damnatio Memoriae, ispirato al fumetto e premiato al Lido di Venezia, insieme al prof. Roberto Bortoluzzi, docente distaccato presso Istoreco. La partecipazione all’evento è gratuita e su prenotazione al link https://www.eventbrite.it/e/184674254667. Per partecipare alla presentazione è necessario esibire il Green Pass all’ingresso della biblioteca.

Al piano terra della biblioteca prosegue inoltre la mostra 700 e non li dimostra dedicata a Dante e la Commedia nelle raccolte della biblioteca Panizzi, dove è possibile scoprire una serie di esemplari rari di manoscritti, libri a stampa, immagini e incisioni che offrono una panoramica inedita sul lavoro del Sommo Poeta.

L’esposizione, curata da Roberto Marcuccio e Chiara Panizzi è visitabile dal lunedì al sabato dalle 9 alle 19 e nelle giornate di domenica 17 ottobre, 14 novembre, 28 novembre e 5 dicembre dalle 10 alle 13.

La biblioteca offre la possibilità di partecipare a una visita guidata gratuita su prenotazione con i curatori prevista per sabato 23 ottobre alle ore 16. È già possibile prenotare il proprio posto per la visita guidata al link https://www.eventbrite.it/e/189678693077. Sul sito della biblioteca Panizzi si può trovare un approfondimento sul percorso espositivo e sulle cinque sezioni di cui si compone, dedicate rispettivamente a Dante uomo e poeta, Come la Commedia diventa Divina, La fortuna della Commedia tra lettori e commentatori, Dante come filosofo, linguistica e politico e Dante e la città di Reggio Emilia.

L’ingresso è libero e per accedere alla mostra è necessario il Green Pass. Sul sito della biblioteca si possono trovare tutte le informazioni sulla mostra e sugli eventi collaterali.

Maggiori info su www.bibliotecapanizzi.it

e sulle pagine Social delle biblioteche

(Facebook e Instagram)



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu