Rocchetta di Guiglia. Precipita con l’auto nella scarpata per 50 metri: salvata da Soccorso alpino e 118

elicottero elisoccorso 118 EliPavullo

Nella tarda serata di lunedì 3 ottobre una donna di 42 anni residente a Vignola ha perso il controllo dell’auto mentre percorreva la strada Fondovalle all’altezza di Rocchetta di Guiglia, in provincia di Modena, ed è precipitata nella scarpata sottostante per una cinquantina di metri, fermandosi vicino al greto del fiume Panaro.

La donna, pur riportando numerosi traumi nell’incidente, è rimasta cosciente ed è così riuscita a chiedere aiuto. La centrale del 118 ha attivato il Soccorso alpino della stazione monte Cimone, intervenuto sul posto insieme all’elicottero del 118 decollato da Pavullo nel Frignano, che ha sbarcato il personale medico sanitario che era a bordo in hovering.

Grazie ai presenti – c’erano anche l’ambulanza e la guardia medica di Vignola, i vigili del fuoco e i carabinieri – la quarantaduenne è stata visitata, posizionata sulla barella e poi recuperata dall’elicottero stesso, che l’ha trasportata in codice di media gravità all’ospedale di Pavullo: qui ad attendere la paziente infortunata c’era EliBologna, elicottero autorizzato a effettuare voli notturni, che ha trasportato la donna all’ospedale di Bologna per accertamenti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu