Ritrovato in Appennino il ragazzo di 15 anni che si era allontanato in bici dalla sua casa di Ferrara

carabiniere in bici

Nella mattinata di venerdì 25 giugno gli agenti della polizia locale della Città metropolitana di Bologna, in collaborazione con i carabinieri di San Buca Pistoiese, hanno ritrovato a Trebbio (in Toscana) il ragazzo di 15 anni che il giorno prima si era allontanato dalla sua casa di Ferrara in sella alla sua bicicletta, e che da allora non aveva più dato sue notizie ai genitori, che avevano lanciato l’allarme preoccupati per la sua improvvisa sparizione.

Partendo dalla zona di Castel di Casio/Suviana, dove il giovane era stato avvistato per l’ultima volta, gli agenti sono arrivati fino a Trebbio, dove stavano indagando anche i carabinieri di San Buca Pistoiese: il minorenne, bici alla mano, stava camminando a piedi per la cittadina toscana.

Il ragazzo, che ha raccontato di aver passato la notte su una panchina, è in buone condizioni di salute ed è subito stato messo in contatto con la famiglia, con la quale si ricongiungerà in giornata.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu