Richetti replica: ‘La mia reputazione infangata da un’intervista anonima, ho sporto denuncia’ (VIDEO)

richetti_a

Il parlamentare di Azione e candidato alle politiche per Azione – Italia Viva Matteo Richetti con un video su Facebook replica alle asserite accuse di molestie denunciate a Fanpage da una donna che, a suo dire, avrebbe ricevuto avances di vario genere da un senatore. Tutto ha inizio il 29 novembre 2021 quando Richetti si reca alla polizia postale di Roma per presentare una denuncia contro ignoti.

Dice il parlamentare sassolese: “La mia reputazione è stata infangata da un’intervista anonima negli ultimi giorni della campagna elettorale. Sono cose che non accadono in nessun Paese civile. Ora basta. Il 29 novembre 2021 ho sporto una denuncia che riporta i deliranti messaggi di una persona con scarso equilibrio e infamie verso tutta la mia famiglia. Tali messaggi, che sono stati allegati alla denuncia, chiariscono l’insussistenza di qualsiasi possibile molestia e le ragioni per cui ho denunciato la persona per stalking. Tutto questo materiale era a disposizione di Fanpage. Vivo questo inferno da mesi insieme ai miei figli e alle persone che amo. Ma la verità è più vicina di quanto non si immagini”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu