Reggio. Si amplia la Consulta verde del Comune

municipio Comune Reggio Emilia

Si allarga la composizione della Consulta verde, l’organo consultivo istituito dal Comune di Reggio per raccogliere pareri e indicazioni sulle problematiche relative al verde della città e per vigilare sulla corretta applicazione del Regolamento del verde pubblico e privato. All’elenco delle associazioni, enti e ordini già presenti, si aggiungono ora i rappresentanti del Collegio geometri e Geometri laureati della Provincia di Reggio e dell’Università Verde Reggio Emilia che hanno fatto richiesta di adesione e la cui proposta è stata accettata dalla giunta comunale.

I due organismi nuovi membri dovranno quindi ora indicare i nominativi dei propri rappresentanti.

Si aggiungeranno ai delegati di Provincia di Reggio Emilia, Corpo forestale dello Stato, Consorzio fitosanitario provinciale, Istituto Zanelli, Guardie ecologiche volontarie, Wwf, Legambiente, ProNatura, associazione il Gabbiano, Collegio dei periti agrari, Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali, Ordine degli ingegneri, Ordine degli architetti, Facoltà di Agraria dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Ordine degli agrotecnici, Associazione italiana Architettura del paesaggio, Consorzio di Bonifica dell’Emilia centrale, associazione Medici per l’ambiente. Della Consulta verde fanno inoltre parte l’assessore comunale all’Ambiente, il dirigente del Servizio comunale ambiente, energia, sostenibilità e un esperto di comprovata esperienza, indicato dall’assessorato stesso. I nuovi nominativi, compreso quello che dovrà essere indicato dal Comune, saranno resi noti non appena disponibili.

La Consulta, oltre a occuparsi degli argomenti attinenti il Regolamento del Verde, sia in veste consultiva sia propositiva, è un luogo di confronto e collaborazione tra associazioni, enti, gruppi e cittadini per sviluppare e valorizzare i valori dell’ambiente come bene comune. Può fornire parere consultivo su interventi di progettazione e manutenzione del verde pubblico per i quali si ritenga importante un approfondimento specialistico in materia, così come su interventi di gestione del verde privato che necessitano di approfondimento. Si occupa inoltre di diffondere la cultura della difesa del territorio e della valorizzazione dell’ambiente urbano e naturale; di promuovere o consigliare progetti di valorizzazione ambientale e del verde già presente in città o di prossima progettazione. Attraverso la collaborazione con il Centro di educazione ambientale del Comune di Reggio Emilia, crea occasioni di partecipazione, confronto, formazione e discussione con la città sulle medesime tematiche inerenti gli ambiti di lavoro della Consulta stessa.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu