Reggio. Scuole d’infanzia e nidi, martedì in 292 tornano in classe: a gruppi di 6 bimbi

nido riride 27 gennaio 2

Sono 292 i piccoli tra gli 0 e i 6 anni che da domani potranno tornare nella propria sezione di scuola d’infanzia o di nido. In attesa della riapertura integrale delle scuole, una volta terminata la fase più critica dell’emergenza sanitaria in corso, il Comune ha deciso infatti di riattivare il servizio per piccoli gruppi, in modo da restituire ai bambini con diritti speciali momenti di svago, gioco, formazione insieme ai loro amici, offrendo al contempo questa opportunità a rotazione a tutti i compagni di sezione, nel rispetto dell’attuale situazione sanitaria.

Il progetto, come stabilito dal Dpcm dello scorso 2 marzo e dalla nota del 12 marzo 2021 del Ministero dell’Istruzione, garantisce l’attività in presenza per i bambini con diritti speciali che da mercoledì 17 marzo 2021 hanno già ripreso le attività: si tratta di 70 bambini nei nidi e scuole a gestione diretta e 17 nei nidi\scuola a gestione indiretta. Da domani, vi si aggiungeranno, a gruppi di sei bambini, i 292 compagni che inizieranno gradualmente a frequentare la scuola per favorirne una reale integrazione.

L’adesione da parte delle famiglie è stata significativa, con 774 domande arrivate in poche ore, tra nidi e scuole d’infanzia comunali e convenzionati. Con una disponibilità di 292 posti a settimana, le richieste saranno tutte accolte nell’arco di circa 3 settimane (nell’ipotesi in cui la nostra regione resti in zona rossa), potendo contare su una frequenza a rotazione settimanale. Per i criteri di accoglimento della domande si fa riferimento ai punteggi della graduatoria di accesso al nido o alla scuola.

Il servizio sarà attivo dalle ore 8 alle ore 13, comprensivo del pranzo.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu