Reggio. Non avevano sue notizie, 35enne trovato morto in casa a Pieve

sansone_a

Un uomo di 35 anni, Daniele Sansone, è stato trovato morto nel appartamento nella casa di Pieve Modolena. L’allarme è stato lanciato alle forze dell’ordine dalla sorella e gli amici, preoccupati perché non avevano alcuna notizia di Daniele Sansone. Il giovane uomo, originario di Napoli, ma da tempo abitante di Reggio Emilia, era noto negli ambienti del calcio per essere stato giocatore del Calerno e in seguito allenatore di squadre giovanili, prima in città, poi a Montecchio e a Mandrio di Correggio.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu