Reggio. Eboli (FdI): l’arrivo del nuovo procuratore, ma senza il sindaco ad accoglierlo

Marco Eboli Fratelli d’Italia

Scrive Marco Eboli, coordinatore comunale Fdi per il comune di Reggio Emilia: “Il nuovo procuratore capo di Reggio Emilia, Gaetano Calogero Paci, si è ufficialmente insediato. Penso sia importante che, nel suo intervento, alla cerimonia di benvenuto, presenti le massime autorità, abbia sottolineato che “Reggio Emilia è un avamposto strategico fondamentale”, riferendosi alla presenza di organizzazioni mafiose, meglio ‘ndanghetiste, e quindi realtà nella quale è voluto venire per mettere a frutto la sua trentennale esperienza nel contrasto a questi fenomeni malavitosi.

Mi ha stupito che, in una cerimonia così importante, fosse assente il sindaco Vecchi, il quale, non so se in concomitanza, preferiva inaugurare un nuovo supermercato. La sinistra, sindaco Vecchi in testa, per anni si sono riempiti la bocca di contrasto alle organizzazioni mafiose operanti sul nostro territorio. Poi, nel momento in cui si insedia il nuovo procuratore capo, esperto nel settore, arrivato in seguito al trasferimento per incompatibilità ambientale di Marco Mescolini, col quale il rapporto del sindaco Vecchi era molto buono, lo stesso, diserta la cerimonia.

Penso non sia un bel segnale, non solo sotto il profilo del galateo istituzionale. Il procuratore Paci ha annunciato anche un forte impegno nel contrasto dei reati nella pubblica amministrazione.

Con queste premesse, non mi resta che augurare al nuovo procuratore capo Paci, buon lavoro”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu