Reggio. 41enne arrestato dai carabinieri: deve scontare due anni e dieci mesi di reclusione per furto

auto carabinieri 112

I carabinieri di Reggio hanno rintracciato e arrestato un uomo di 41 anni domiciliato in città che tra il 2015 e il 2019 aveva messo a segno una serie di furti in tutta la provincia reggiana: ora, dopo essere stato raggiunto da un provvedimento definitivo di carcerazione al termine dell’iter giudiziario che lo ha riguardato, dovrà scontare complessivamente una pena di 2 anni, 9 mesi e 27 giorni di reclusione.

L’ordine di carcerazione, visto che il condannato aveva fissato il suo domicilio a Reggio, è stato trasmesso ai carabinieri della stazione di Reggio, che dopo aver notificato all’uomo la misura restrittiva lo hanno condotto presso la casa circondariale di via Settembrini, dove il 41enne sconterà la condanna.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu