Nominati i nuovi responsabili dei dipartimenti tematici della Lega emiliana

Andrea Ostellari Lega Emilia

Il commissario della Lega emiliana Andrea Ostellari ha nominato i nuovi responsabili dei dipartimenti tematici del partito di Matteo Salvini in Emilia: Stefano Bargi (economia), Guglielmo Golinelli e Giulia Chiussi (agricoltura e turismo), Benedetta Fiorini (attività produttive), Maura Catellani (editoria e innovazione tecnologica), Fabio Rainieri (lavoro), Matteo Rancan (autonomia regionale), Gabriella Saponara (istruzione e scuola), Gabriele Delmonte (politiche per le aree montane), Gianni Tonelli (sicurezza e immigrazione), Gianluca Vinci (giustizia), Valentina Stragliati (disabilità), Maurizio Campari e Giovanni Battista Tombolato (infrastrutture e trasporti), Carlo Piastra (sanità), Emiliano Occhi (energia), Emanuele Cestari (ambiente), Fabio Bergamini (cultura), Elena Galli (benessere degli animali), Tommaso Vergiati (giovani), Simone Pelloni (famiglia), Simona Magnani (caccia), Gianfranco Guizzardi (pesca), Alan Fabbri (enti locali) e Stefano Corti (antimafia).

Il dipartimento università è andato invece a Stefano Putinati, professore associato di diritto penale presso l’Università di Parma, “profilo altamente qualificato” che il commissario Ostellari ha voluto ringraziare “per la sua disponibilità”. Laura Cavandoli, infine, andrà a ricoprire il ruolo di vice-responsabile dell’Accademia federale.

I responsabili dei dipartimenti tematici della Lega Emilia lavoreranno a stretto contatto con i responsabili dei dipartimenti nazionali della Lega Salvini Premier.

“La politica non è improvvisazione e ciascun movimento ha bisogno di una struttura e di riferimenti sul territorio”, ha spiegato il commissario Ostellari: “Dall’università, all’ambiente, al lavoro, al sociale, i responsabili dei dipartimenti saranno a disposizione degli emiliani. Incontreranno associazioni, imprese, amministratori locali, realtà del volontariato, famiglie e categorie professionali per ascoltare, proporre soluzioni, sostenere i settori strategici della regione e preparare la ripartenza. A tutta la squadra vanno i miei auguri di buon lavoro”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu