Monchio delle Corti, operaio di 31 anni morto schiacciato da un escavatore

Emergenza 118

Nel pomeriggio di giovedì 31 ottobre un operaio di 31 anni di origini sarde ha perso la vita in un incidente sul lavoro ad Antria di Monchio delle Corti, sull’Appennino parmense. L’uomo, mentre stava lavorando in un cantiere stradale, è rimasto schiacciato tra un escavatore e un muretto di contenimento riportando un grave trauma toracico che gli è risultato fatale.

È stato vano, infatti, il trasporto in ambulanza (l’eliambulanza non è potuta intervenire a causa della nebbia presente in zona al momento dell’incidente) all’ospedale Maggiore di Parma, dove il 31enne è deceduto nella notte a causa delle ferite riportate.