Modena si tinge di rosa contro il tumore al seno

modena_rosa

Per il mese di ottobre le fontane di piazza Roma saranno illuminate di rosa, in occasione della campagna nazionale di prevenzione oncologica del tumore al seno “Nastro rosa 2021”.

Obiettivo dell’iniziativa, organizzata da Lilt (Lega italiana lotta tumori) di Modena e dalla Fondazione Airc – Comitato Emilia-Romagna, a sostegno della ricerca scientifica contro il cancro, con il patrocinio del Comune di Modena, è sensibilizzare anche le ragazze più giovani a corretti stili di vita e a consuetudini in grado di portare a una diagnosi sempre più precoce. Nello stesso mese di ottobre anche in tanti altri Comuni d’Italia saranno illuminati di rosa monumenti cittadini come eventi simbolici proposti delle associazioni nazionali.

Il cancro al seno rappresenta una delle patologie tumorali più frequenti colpendo in Italia ogni anno circa 55 mila donne, con un trend in crescita. La completa guarigione dalla patologia si attesta oltre l’80 per cento a cinque anni dal trattamento; per questo è importante la diagnosi precoce e la sensibilizzazione delle donne che devono imparare, sin da giovani, a effettuare mensilmente gesti semplici come l’autopalpazione del seno. Altrettanto importante, inoltre, è la vaccinazione (anche per i ragazzi) contro il Papilloma virus, l’infezione da Hpv responsabile di patologie tumorali.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu