Mattarella al Valli di Reggio per la cerimonia di avvio dell’Anno Accademico di Unimore

mattarella

Alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia celebrerà l’avvio del suo 847esimo Anno Accademico il prossimo 1 dicembre, con una solenne cerimonia al Teatro Valli di Reggio Emilia.

La cerimonia prenderà avvio alle 11 con l’intervento del ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, cui seguirà la relazione del Magnifico rettore Carlo Adolfo Porro.

Successivamente, prenderanno la parola il presidente della Conferenza degli studenti e delle studentesse, Filippo Calandra Bonaura e il presidente della Consulta del personale tecnico amministrativo, Giacomo Guaraldi.

Il rettore emerito, Carlo Cipolli, che nel corso del suo mandato rettorale (1993-1999) ha inaugurato la sede reggiana di Unimore, pronuncerà la prolusione e, a seguire, il magnifico rettore dichiarerà ufficialmente aperto l’847/o Anno Accademico dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

L’Anno Accademico 2022-2023 coincide con il venticinquesimo anniversario dall’istituzione dell’Università di Modena e Reggio Emilia. “Siamo onorati che il Presidente della Repubblica abbia accolto il nostro invito a prendere parte all’inaugurazione dell’847/o Anno Accademico della nostra Università – ha detto il rettore Porro -. Questo momento solenne scandisce da sempre la vita istituzionale del nostro Ateneo e riafferma l’alta attenzione nei confronti di studentesse e studenti, del corpo docente, del personale tecnico amministrativo e del tessuto territoriale. La presenza tra noi del Presidente Mattarella, oltre che motivo di incommensurabile gioia, saprà essere testimonianza fondamentale e preziosa del Garante della nostra Costituzione, verso cui tutta la Nazione nutre i sentimenti di massima stima ed immensa gratitudine”. La diretta della cerimonia potrà essere seguita su TvUnimore.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu