Enrico Letta: “Mi candido alla guida del Pd”

Enrico Letta video tweet

Con un video pubblicato verso mezzogiorno di venerdì 12 marzo l’ex presidente del consiglio Enrico Letta ha sciolto la riserva e ha annunciato la sua candidatura alla segreteria del Partito Democratico, dopo che nei giorni scorsi il segretario Nicola Zingaretti aveva ufficializzato le sue dimissioni motivandole con un lungo post polemico sui social.

“Non avrei immaginato che oggi sarei stato qui ad annunciare la mia candidatura alla guida del Partito Democratico, quel partito che ho contribuito a fondare e che oggi vive una crisi profonda. Lo faccio per amore per la politica e passione per i valori democratici”, ha detto Letta.

“Voglio ringraziare Nicola Zingaretti, mi lega a lui profonda amicizia e grande sintonia. Parlerà domenica all’assemblea: io credo alla forza della parola, al valore della parola. Chiedo a tutti coloro che domenica voteranno di ascoltare la mia parola, di votare sulla base delle mie parole, sapendo che io non cerco l’unanimità, ma la verità nei rapporti tra di noi per uscire da questa crisi e guardare lontano”.

Il nodo che ha spinto l’ex premier ad attendere qualche giorno rispetto alle prime sollecitazioni ha riguardato le incertezze sull’ampiezza della base che lo sosterrà: Letta, infatti, intende presentarsi all’appuntamento assembleare di domenica 14 marzo non come un semplice traghettatore ad interim verso un “congresso/conta” tra le correnti del partito, ma come segretario a tutti gli effetti, senza limiti temporali al suo mandato se non quelli previsti dallo statuto del Pd.

* * *

Andrea Rossi: “Con Enrico Letta si apre una nuova stagione”



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu