Legge voto. Delrio: rispetto degli accordi

delrio-1

“Avevamo fatto un accordo di maggioranza: il taglio dei parlamentari sarebbe stato accompagnato dalla modifica della legge elettorale per evitare squilibri istituzionali. È il senso dell’accordo siglato alla nascita del governo e i patti vanno rispettati. Punto”. Lo dice il capogruppo Pd Graziano Delrio, interpellato al telefono sulla richiesta avanzata in capigruppo alla Camera di calendarizzare la legge elettorale. “Lavoriamo perché si rispetti l’intesa” su un proporzionale con sbarramento al 5%: “Avrebbe effetto simil maggioritario”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu