Landi Renzo, un nuovo finanziamento di 65 milioni

Landi renzo

Landi Renzo S.p.A. ha siglato un contratto di finanziamento a medio termine di durata quinquennale per un importo complessivo di 65 milioni di euro.

Tali risorse finanziarie, scrive l’azienda, “saranno utilizzate per riqualificare l’esposizione finanziaria in essere per complessivi  55 milioni di euro nonché, per la restante quota, per finanziare il piano di investimenti e crescita del Gruppo Landi Renzo”. “Il nuovo piano di finanziamento ci consentirà di ridurre gli oneri finanziari, di avere ancora più liquidità da investire per lo sviluppo del Gruppo e di focalizzarci con ancora maggiore determinazione sul piano di crescita che stiamo portando avanti a livello internazionale nel settore automotive (nei segmenti passenger car ed heavy duty), con investimenti in ambiti strategici come la mobilità ad idrogeno”.

Al fine di migliorare il profilo finanziario, il Consiglio di Amministrazione di Landi Renzo aveva approvato nel corso del Consiglio di Amministrazione del 14 maggio scorso la negoziazione di un nuovo contratto di finanziamento volto principalmente ad estinguere l’indebitamento finanziario esistente derivante dall’Accordo di Ottimizzazione sottoscritto nel marzo 2017, oltre che a reperire nuove risorse finanziarie per sostenere nuovi investimenti e per lo sviluppo del business per circa 10 milioni di euro.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu