La Fondazione i Teatri di Reggio Emilia ricorda Mirella Freni

freni_a

La ricordiamo così, splendida, vivace, con la battuta pronta, durante l’ultima sua graditissima visita nel 2013, con Leonetta Bentivoglio, giornalista e scrittrice, a Finalmente Domenica a parlare de “Il mio Verdi”.
Mirella Freni è stata una splendida interprete che più volte ha calcato il palcoscenico del Teatro Municipale: prima Liù in Turandot (1961), poi Violetta in Traviata (1965), poi Maria de La fille du régiment (1974), Mimì in Bohème (1996), per finire, nel 1997, con il concerto per il Bicentenario del Tricolore, diretto da Claudio Abbado.
Voce italiana nel mondo, splendidamente duttile e dalla carriera prodigiosamente lunga, ironica e intelligente. La Fondazione I Teatri la ricorda con ammirazione, grande affetto e infinita riconoscenza.

Nella foto, Mirella Freni a Finalmente Domenica, nel 2013, durante la sua ultima visita al Teatro Municipale.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu