In Emilia-Romagna nuova allerta meteo gialla per temporali e vento

cielo scuro temporali vento

L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile dell’Emilia-Romagna ha diramato, sulla base delle previsioni del centro funzionale regionale dell’Arpae, un’allerta meteo gialla per temporali e vento valida per 36 ore (a partire da mezzogiorno di giovedì 7 luglio e fino alla mezzanotte tra venerdì 8 e sabato 9 luglio) su buona parte del territorio emiliano-romagnolo.

Secondo le previsioni, dalle ore tardo-pomeridiane e serali di giovedì 7 luglio sono attese condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali che potranno essere anche di forte intensità, con possibili effetti negativi e danni associati, più probabili sui settori centro-orientali della regione; i fenomeni temporaleschi andranno poi in progressivo esaurimento dalla tarda serata di giovedì in poi. Contestualmente sul settore centro-orientale della regione è prevista ventilazione da nord-est fino a burrasca moderata (62-74 km orari), con possibili rinforzi o raffiche di intensità anche superiore.


La criticità per vento riguarda tutte le zone di allerta da A1 a F3: A1 montagna romagnola (province di Forlì-Cesena e Rimini), A2 alta collina romagnola (province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini), B1 bassa collina e pianura romagnola (province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini), B2 costa romagnola (province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini), C1 montagna bolognese, C2 collina bolognese (province di Blogna e Ravenna), D1 pianura bolognese (province di Bologna, Ferrara e Ravenna), D2 costa ferrarese, D3 pianura ferrarese, E1 montagna emiliana centrale (province di Parma, Reggio e Modena), E2 collina emiliana centrale (province di Parma, Reggio e Modena), F1 pianura modenese (province di Reggio e Modena), F2 pianura reggiana ed F3 pianura reggiana di Po. La criticità per temporali, invece, riguarda tutte le zone di allerta da A1 a B2, da D1 a D3 e da F1 a F3.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu