In commissione regionale via libera alla ricapitalizzazione da 2,5 milioni di euro della Fiera di Bologna

BolognaFiere alto drone

La commissione bilancio e affari generali della Regione Emilia-Romagna ha espresso parere favorevole al progetto di legge di ricapitalizzazione della Fiera di Bologna, che prevede un investimento di 2,5 milioni di euro da parte dell’ente regionale. Il via libera è arrivato nella seduta di mercoledì 14 settembre, durante la quale i relatori di maggioranza e di minoranza hanno ribadito i motivi a sostegno dell’operazione, già illustrati in precedenza nel corso di altre sedute di commissione e oggetto dell’audizione del presidente dell’Expo bolognese Gianpiero Calzolari.

Secondo il Partito Democratico si tratta di un provvedimento “che vuole rilanciare una grande fiera come quella di Bologna in un periodo di crisi economica come quello che stiamo vivendo, segnato dalla pandemia di coronavirus e dalla crisi energetica”. La Lega, pur esprimendo sostegno alla ricapitalizzazione, aveva proposto di portare l’aumento di capitale da 2,5 a 3 milioni.

A questo punto il progetto di legge tornerà all’attenzione della commissione politiche economiche, per poi arrivare in assemblea legislativa regionale per la discussione e la votazione definitiva.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu