Imprese per l’innovazione e innovatori responsabili: doppio premio a Flash Battery

Milano, 2/3 dicembre 2021ConnextPremio IXI

Si chiude all’insegna di nuovi prestigiosi riconoscimenti il 2021 di Flash Battery.
L’azienda reggiana, leader italiano nella produzione di batterie al litio per macchine industriali e veicoli elettrici, si è infatti aggiudicata l’annuale edizione nazionale del “Premio Imprese per l’innovazione” promossa da Confindustria, Associazione Premio Qualità Italia e Fondazione Giuseppina Mai, replicando così il successo già ottenuto lo scorso anno. Per la categoria industria e servizi, il premio assegnato a Flash Battery – il primo in Europa ad aver adottato i parametri dell’European Foundation for Quality Management (EFQM) – partecipa, tra l’altro, al Premio dei Premi, riconoscimento (anche questo già consegnato dal Presidente Sergio Mattarella all’azienda reggiana nella precedente edizione) istituito dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri su mandato del Presidente della Repubblica e la cui cerimonia si terrà nel corso del 2022.

Per il secondo anno consecutivo, dunque, Flash Battery (65 dipendenti con età media inferiore ai 35 anni, 17,5 milioni di fatturato previsti a fine 2021, con una crescita del 30%) si è collocata ai vertici della graduatoria delle imprese italiane in grado di rafforzare le proprie capacità competitive facendo leva sul livello di innovazione raggiunta non solo su prodotto e processo, ma più complessivamente sull’organizzazione e sulla cultura d’impresa.
Al “Premio Imprese per l’Innovazione” si è associata, nell’arco di pochi giorni, anche la menzione speciale al premio Innovatori Responsabili istituito dalla Regione Emilia-Romagna e dedicato allo sviluppo sostenibile e all’Agenda 2030.

In quest’ambito, l’azienda di Sant’Ilario d’Enza (che il 1° ottobre scorso ha inaugurato la nuova sede alla presenza del presidente della Regione, Stefano Bonaccini) si è aggiudicata la Menzione 2021 nella sezione “Transizione ecologica” con il Progetto “Direzione Agenda 2030” in cui l’azienda ha fatto riferimento ai risultati conseguiti sul prodotto, il sistema produttivo e la sostenibilità ambientale della stessa nuova sede (uso di imballi riciclabili, plastic free, impianto fotovoltico che garantisce un’autonomia prossima al 80%).
“Siamo orgogliosi e grati per questi riconoscimenti”, sottolinea Marco Righi, CEO di Flash Battery, “perché sottolineano la qualità e l’intensità del lavoro che svolgiamo ogni giorno investendo e dando priorità ad una ricerca e ad un’innovazione che si traducono in nuovi vantaggi per i nostri clienti, in modalità di produzione responsabili e attente alla qualità del lavoro delle persone e, più in generale, in benefici per l’ambiente”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu