Neve sui monti, in pianura mista a pioggia

auto strada con neve

Una perturbazione sul Mediterraneo crea instabilità in questo martedì 15 febbraio.

Le precipitazioni sono iniziate lunedì sera sull’Appennino occidentale, e coinvolgono dalla mattina gran parte del crinale appenninico, in forma debole o a tratti moderata. La neve inizialmente è caduta fin sui 600-700 metri. Dal Reggiano verso est lo zero termico sarà invece in rialzo per correnti più miti meridionali, con neve oltre i 1000-1200 metri sulla parte centrale dell’Appennino e oltre i 1400-1500 metri altrove.
Sulle pianure fenomeni più deboli tra mattino e pomeriggio, salvo deboli piogge sparse sul Piacentino e qualche isolato piovasco possibile altrove, dove prevale una precipitazione a carattere di pioggia mista a neve.
In caso di temporanee intensificazioni dei fenomeni, possibili 1-2 cm di accumulo.

 



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu