Il 14 ottobre a Luzzara l’incontro “Bruno – Bruno Fortichiari, l’uomo e il politico”

Bruno Fortichiari uomo e politico

Venerdì 14 ottobre alle 21 il centro culturale Zavattini di Luzzara ospiterà “Bruno – Bruno Fortichiari. L’uomo e il politico”, un incontro di approfondimento dedicato al rivoluzionario dirigente comunista e militante antifascista originario proprio di Luzzara, che fu prima esponente del Partito Socialista e poi tra i fondatori del Partito Comunista Italiano. A lungo perseguitato sotto lo stalinismo, Fortichiari è stato una grande figura dell’antifascismo e del Novecento reggiano (e non solo).

Durante la serata, promossa da Territori Culturali all’interno della rassegna “Se avessi detto più due… Azioni di cultura a 120 anni dalla nascita di Za”, il presidente di Istoreco Arturo Bertoldi dialogherà con Valentina Fortichiari, nipote di Bruno; sono previsti inoltre gli interventi di Michele Bellelli di Istoreco, che approfondirà la vita politica di Fortichiari attraverso la lettura del suo fascicolo del Casellario politico giudiziario, e di Simone Terzi della Fondazione Un Paese di Luzzara, che parlerà dei legami di Fortichiari con Zavattini e con Luzzara mostrando immagini inedite della Casa del popolo luzzarese, della cui costruzione lo stesso Fortichiari fu promotore.

“Fortichiari è un grande rimosso della storiografia locale e nazionale del Pci”, ha spiegato Bertoldi: “Un silenzio che non è stato rotto nemmeno lo scorso anno con le tante iniziative del centenario. Eppure è stato un militante generoso, un eccellente giornalista e un uomo che ha sempre privilegiato le idee alla carriera personale”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu