I volti del Buddha dal Museo Indiano

buddha

Una significativa parte delle collezioni del Museo Indiano di Bologna, sorto per iniziativa di Università e Comune e inaugurato nel 1907 al Palazzo dell’Archiginnasio, sarà esposta al Museo Civico Medievale dal 24 novembre al 28 aprile. La mostra, ‘I volti del Buddha dal perduto Museo Indiano di Bologna’, è promossa dai Musei Civici d’Arte Antica.

Le collezioni del museo, chiuso nel 1935 in seguito alla morte del suo fondatore, Francesco Lorenzo Pullè (1850-1934), si componevano di materiali provenienti da India, Cina e Giappone, oggi conservati al Museo Civico Medievale e al Museo di Palazzo Poggi di Bologna e al Museo di Antropologia dell’Università di Padova. La mostra riscopre il patrimonio di oggetti e fotografie recuperato grazie a restauri e manutenzioni realizzati per questa occasione. I materiali illustrano l’archeologia e l’arte buddhista asiatica al tempo in cui il Museo Indiano fu aperto e permettono di riscoprire un episodio significativo della storia culturale del ‘900 a Bologna.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu