Emilia, allerta vento, c’è Burian. Rischio fiumi

allerta meteo ER arancione 10 febbraio 2021

L’agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile dell’Emilia-Romagna, sulla base delle previsioni dell’Arpae, ha diramato un’allerta arancione per vento e piene dei fiumi e gialla per temporali e frane valida per la giornata di mercoledì 10 febbraio su gran parte del territorio della regione.

L’allerta, in particolare, è di colore arancione per vento nelle zone A1 (montagna romagnola – province di Forlì-Cesena e Rimini), A2 (alta collina romagnola – province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini), C1 (montagna bolognese) ed E1 (montagna emiliana centrale – province di Parma, Reggio e Modena) e sempre arancione ma per criticità idraulica nelle zone C1 (montagna bolognese), C2 (collina bolognese), E1 (montagna emiliana centrale – province di Parma, Reggio e Modena), E2 (collina emiliana centrale – province di Parma, Reggio e Modena), F1 (pianura modenese – province di Reggio e Modena), F2 (pianura reggiana) ed F3 (pianura reggiana di Po – province di Parma e Reggio).

Nelle prima parte della giornata di mercoledì sulle aree appenniniche centro-occidentali sono previste condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali anche di moderata e forte intensità; in seguito, per il transito del sistema perturbato, anche il resto del territorio regionale sarà interessato da precipitazioni deboli e irregolari, che sulle aree appenniniche orientali potranno essere a carattere di rovescio o di temporale. Nel corso della giornata è prevista anche un’intensificazione della ventilazione fino a valori di burrasca o burrasca forte sulle aree appenniniche. I fenomeni saranno in esaurimento nelle ore serali.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu