Reggio. Film su Ferrari in viale Timavo e via Emilia San Pietro, c’è chi protesta: è impossibile parcheggiare

20220914_141703

Un gruppo di residenti della zona di viale Timavo di Reggio Emilia (circonvallazione), ma anche di via della Racchetta, piazza San Zenone e Corso Garibaldi ha esposto il proprio disappunto per il disagio di rimanere senza alcuni posteggi per le auto (che sostengono essere già scarsi) in seguito alle riprese del film su Enzo Ferrari che si effettuano a Villa Zironi. Spiegano i cittadini: “Dal 13 al 26 settembre praticamente tutti i parcheggi di Viale Timavo sono vietati per riprese cinematografiche. Le persone che vivono qui lavorano anche fuori Reggio e non possono permettersi taxi o di pagare i parcheggi oltre al permesso. E’ così che vogliamo tenere vivo il centro?” Inoltre, aggiungono: “É stata tolta ai residenti di Viale Timavo (controviali) la possibilità di parcheggiare in piazza San Zenone e nelle zone limitrofe per un cambio i permessi. Ora per chi abita qui è quasi impossibile il parcheggio”.

Le registrazioni del film continuano anche in via Emilia San Pietro, e anche lì alcuni cittadini hanno fatto notare la cancellazione dei parcheggi, mentre alcuni esercenti si sono lamentati per il diminuire della clientela.

Il Comune di Reggio Emilia, tramite una nota, ha fatto sapere che per “consentire il proseguimento delle riprese cinematografiche del film dedicato a Enzo Ferrari, fino a fine mese verranno istituite in città alcune limitazioni al traffico e alla sosta. Nello specifico:

– fino al 25 settembre, in via San Girolamo nel tratto compreso tra via Emilia San Pietro e via San Martino, interruzione della circolazione veicolare per montaggio e smontaggio luci;

– fino al 25 settembre, in via Emilia San Pietro nel tratto compreso tra via Fontanelli e vie San Girolamo, restringimento di carreggiata con istituzione di senso unico alternato o temporanea interruzione della circolazione a seconda della necessità;

– fino al 26 settembre, in via Emilia San Pietro nel tratto compreso tra via Roggi e via dell’Abbadessa, divieto di sosta;

– fino al 26 settembre, divieto di sosta permanente (eccetto i mezzi della produzione) in via della Racchetta dal civico 9 al controviale di viale Timavo, e nel controviale di viale Timavo dal civico 20 al civico 18;

– fino al 30 settembre, divieto di sosta permanente (eccetto i mezzi della produzione) in largo Kobe Bryant;

– fino al 30 settembre, divieto di sosta permanente (eccetto i mezzi della produzione) in parte dell’area di sosta dell’ex-Foro Boario”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu