Festa della Liberazione, il 25 aprile a Reggio Emilia

Avanguardie partigiane avanzano da Via Emilia Santo Stefano al c

Quest’anno sarà un 25 aprile diverso ma non meno sentito e partecipato, seppure a distanza per rispettare le disposizioni del Ministero della Salute in tema di contenimento del contagio da Coronavirus. Come ogni anno, dunque, a Reggio Emilia e in provincia non mancheranno iniziative proposte da istituzioni e associazioni per ricordare il 75° anniversario della Liberazione dal nazifascismo e la fine della seconda guerra mondiale. L’invito alla cittadinanza è di seguire gli eventi da casa, partecipando alla Festa nazionale attraverso i canali social e di comunicazione del Comune, evitando la presenza nelle piazze.

Il programma delle celebrazioni prevede, per la giornata di sabato prossimo 25 aprile, commemorazioni istituzionali alla presenza di alcune autorità, deposizione di omaggi floreali in tutti i cippi della città, momenti musicali, partecipazione al flash mob nazionale organizzato da Anpi e alla diretta streaming di Casa Cervi.
Si inizia alle ore 10.30 in piazza Martiri del 7 luglio con la deposizione di una corona al monumento dei Caduti della Resistenza e di tutte le guerre. Saranno presenti, opportunamente distanziati gli uni dagli altri, il Sindaco Luca Vecchi con il Gonfalone della Città e i rappresentanti delle associazioni partigiane Anpi e Alpi-Apc.
Come negli scorsi anni, verrà depositato un mazzo di fiori su tutti i cippi della città dedicati ai partigiani, nei quartieri e nelle frazioni.
Seguirà, alle ore 11.30, il discorso del Sindaco in Sala del Tricolore, che si potrà seguire in diretta streaming sul sito istituzionale e sui canali social del Comune di Reggio Emilia.

I principali palazzi comunali, Municipio, Teatro Valli, Teatro Ariosto, Banca d’Italia, Palazzo del Monte, Isolato San Rocco, esporranno il Tricolore che sventolerà sulle facciate fino al 3 maggio mentre i pennoni sul fronte del municipio rimarranno esposti fino al 2 giugno.
Nel pomeriggio, alle ore 15.00, la nostra città aderirà al Flash Mob nazionale organizzato da Anpi con un momento musicale in Piazza Prampolini.
Successivamente, il Sindaco Luca Vecchi interverrà in diretta streaming alla commemorazione del 25 aprile di Casa Cervi.

Il programma delle celebrazioni è promosso e organizzato da Comune e Provincia di Reggio Emilia, associazioni partigiane Anpi, Alpi, Apc, Anppia, Organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil, Comitato democratico costituzionale, Associazioni combattentistiche e d’arma, Istoreco, Istituto Cervi, Istituto Scolastico Provinciale.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu