Ferrara, è il leghista Alan Fabbri il candidato sindaco del centrodestra

Alan Fabbri Ferrara Lega

È il 40enne Alan Fabbri, capogruppo della Lega nel consiglio regionale dell’Emilia-Romagna, il candidato sindaco del centrodestra alle elezioni amministrative del prossimo 26 maggio a Ferrara. Sono quattro, al momento, le liste che sostengono la sua candidatura: oltre alla Lega, infatti, ci sono Forza Italia, Fratelli d’Italia e la lista civica Ferrara Cambia.

Fabbri (al centro nella foto) è già stato per due mandati sindaco di Bondeno, cittadina della provincia ferrarese, prima di essere scelto nel 2014 come candidato della coalizione di centrodestra alla presidenza della Regione Emilia-Romagna: alle elezioni fu però sconfitto dall’attuale governatore del centrosinistra Stefano Bonaccini.

“Quello che proponiamo – ha spiegato Fabbri – non è una rivoluzione totale della realtà cittadina, ma una presa in carico, seria e concreta, delle tante situazioni che fino ad oggi l’amministrazione del Pd ha trascurato. Porteremo avanti il cambiamento con il sorriso”.

Il Partito Democratico e il centrosinistra, dopo i due mandati del sindaco dem Tiziano Tagliani, non hanno invece ancora deciso chi sarà il candidato dell’eventuale coalizione.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu