Emilia Romagna Teatro Fondazione, nominato il nuovo Cda

barbolini_art

Il Consiglio Generale di Emilia Romagna Teatro Fondazione composto dai Soci Fondatori Necessari – Regione Emilia-Romagna, Comune di Modena, Comune di Cesena e Comune di Bologna – e dai Soci Ordinari Sostenitori, considerate le designazioni del Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo di un membro del CdA e del Presidente del Collegio dei Revisori, nella seduta odierna ha deliberato all’unanimità la nomina del Consiglio di Amministrazione e del Collegio dei Revisori per il periodo 2020-2024.
Il Teatro Nazionale dell’Emilia-Romagna rimane presieduto, sempre con voto unanime, da Giuliano Barbolini, confermato alla presidenza e a guida del nuovo CdA, composto dai consiglieri: Mauro Casadei Turroni Monti, Irene Enriques, Remo Mezzetti, Anna Maria Quarzi, Maria Grazia Scacchetti e Joan Subirats.

Confermati anche i componenti del Collegio dei Revisori, costituito da Paolo Mezzogori con funzione di Presidente, Pietro Speranzoni e Silvia Vicini come membri effettivi.
Come da normativa in vigore, non sono previsti compensi per il Consiglio di Amministrazione, la cui partecipazione è a carattere onorifico.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu