Emergenza Coronavirus, a Reggio partite le attività di sanificazione straordinaria da parte di Iren

sanificazione straordinaria Coronavirus Reggio Iren

Intorno a metà marzo, come preannunciato in precedenza dal sindaco Luca Vecchi, a Reggio sono partite le attività di pulizia straordinaria della città messe in campo da Iren – su richiesta del Comune, che ne è socio – come misura precauzionale aggiuntiva contro l’epidemia di Coronavirus.

Le operazioni di sanificazione straordinaria, che si vanno ad aggiungere alle consuete attività di pulizia delle strade, non sono infatti state prescritte formalmente dalle autorità sanitarie, ma sono state richieste ugualmente dalla giunta cittadina: “È comunque uno sforzo in più per garantire maggiore tranquillità a tutti i cittadini in un momento assolutamente particolare”, ha detto il sindaco Vecchi ringraziando la multiutility “per l’impegno e lo sforzo messo in campo”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu