Edu Iren: presentato al Salone del Libro il fumetto “A bordo del Nautilus”

nautilus

È stato presentato, nell’ambito dell’edizione 2022 del Salone Internazionale del Libro di Torino, il fumetto “A bordo del Nautilus”, realizzato dagli studenti e dalle studentesse della scuola primaria dell’Istituto Comprensivo Levi Montalcini di Torino con il sostegno creativo della fumettista Lorena Canottiere e il supporto di Eduiren, la struttura del Gruppo Iren che si occupa di educazione alla sostenibilità.

Il volume è il frutto di un progetto realizzato in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino e avviato durante l’edizione 2021 della kermesse, e che ha coinvolto tre classi dell’istituto torinese in un laboratorio di scrittura creativa. Gli alunni hanno avuto la possibilità di confrontarsi con i temi dell’energia, della sostenibilità e del fumetto, e hanno dato poi sfogo alla fantasia elaborando e disegnando tre storie che immaginano mondi e scenari futuribili in cui le fonti di energia sono pulite e la natura e la tecnologia permettono di trovare nuove soluzioni per diminuire il nostro impatto sull’ambiente.

A raccontarlo sono le avventurose vacanze di una famiglia di ricercatori impegnati a combattere l’inquinamento; le soluzioni d’avanguardia del nuovo pianeta “Ecoplanet” che, all’alba dell’anno 3000, permettono di realizzare energia dagli elementi naturali e di evitare l’inquinamento, trasformando il fumo in aria pulita o i rifiuti in nuovi oggetti; e la storia una classe “spaziale”, di una gita sulla Terra e di una strana supplente, che scatena uno scontro tra chi vuole inquinare e chi vuole salvare il pianeta.

Questo progetto si inserisce all’interno delle attività che Iren sta mettendo in campo, anche attraverso la sua struttura Eduiren, con l’obiettivo di coinvolgere le comunità e sostenerle in un percorso di crescita sostenibile, a partire da un forte impegno nei confronti delle nuove generazioni.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu