Donna trovata carbonizzata dopo il rogo nella sua casa a Vignola

incendio_modenese

Una donna di 73 anni è stata trovata morta carbonizzata nel corso della mattinata di mercoledì 1 dicembre nella sua abitazione a Nonantola, nel Modenese. Nell’edificio dove abitava la vittima, si è sviluppato un vioento incendio.

Il rogo si è generato in via di Mezzo, dove, oltre all’intervento del 118, inutile perché la donna era già morta, sono anche i carabinieri, che conducono le indagini su quanto è accaduto, e i vigili del fuoco.
La donna potrebbe essere deceduta a causa dell’inalazione dei gas tossici prodotti scaturiti dal fumo. Sulla salma è stata disposta l’autopsia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu