Distorsione al ginocchio mentre torna dal lago Scaffaiolo: donna riportata a casa da Soccorso alpino e 118

Soccorso Alpino auto con scritta

Nel primo pomeriggio di sabato 18 giugno le squadre del Soccorso alpino e del 118 sono dovute intervenire per aiutare una donna di 51 anni che si è infortunata nella zona del rifugio Malghe, sulla strada forestale che porta al lago Scaffaiolo, nel comprensorio del Corno alle Scale.

La donna, residente a Bologna, si è procurata una distorsione al ginocchio destro mentre stava percorrendo insieme al marito la strada per tornare verso l’auto: a causa dell’infortunio è stata impossibilitata a proseguire, e a quel punto il coniuge non ha potuto far altro che allertare i soccorsi.

Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino, perché sulla strada forestale il percorso è affrontabile soltanto con mezzi adeguati. Una volta giunti sul luogo dell’incidente, i soccorritori hanno immobilizzato la gamba della donna. La signora è stata poi caricata sul mezzo del Soccorso alpino e portata in località Polle, dove era già presente ad aspettarla l’ambulanza: dopo una prima valutazione da parte del personale del 118, la donna è stata accompagnata all’ospedale di Porretta Terme per ulteriori accertamenti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu