Discariche abusive, l’Emilia le bonifica

discarica_1000

È Arpae, l’Agenzia regionale per la prevenzione, l’ambiente e l’energia della Regione Emilia-Romagna, il partner tecnico scelto dal Commissario straordinario di Governo per la bonifica delle discariche abusive. Si tratta di 52 siti su tutto il territorio nazionale dove devono ancora essere portati a termine gli interventi di bonifica. Lo prevede l’accordo siglato a Roma dal direttore dell’Agenzia, Giuseppe Bortone, e dal Commissario, generale Giuseppe Vadalà.

Il Protocollo, dalla durata di un anno, prevede la condivisione di conoscenze e informazioni in materia di bonifica di discariche abusive, oltre ad attività di comunicazione, educazione e sensibilizzazione sui temi della legalità e della sicurezza ambientale. La collaborazione rientra tra le azioni previste dal protocollo tra il Commissario straordinario e l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), grazie al quale le differenti Agenzie regionali di protezione dell’ambiente appartenenti al Sistema nazionale di protezione dell’ambiente (Snpa), mettono a disposizione le proprie capacità tecnico scientifiche per promuovere e incentivare la collaborazione fra gli organi istituzionali.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu