Dal primo dicembre al 28 febbraio il Giroverde di Iren sospeso per la pausa invernale

Giroverde Iren

Dal primo dicembre al 28 febbraio, in conformità con quanto deciso dal consiglio d’ambito di Atersir e in concomitanza con il fermo stagionale dell’attività vegetativa delle piante, in tutti i territori comunali gestiti dalla multiutility scatta la consueta sospensione invernale del Giroverde, il servizio di Iren per il ritiro a domicilio di sfalci d’erba, foglie e potature sminuzzate di provenienza domestica. Il servizio riprenderà a partire dal primo marzo 2021.

Durante il periodo di sospensione sarà comunque possibile conferire sfalci d’erba e potature recandosi presso i centri di raccolta aperti sul territorio (per conoscere giorni e orari di quello più vicino si può consultare il portale di Iren o scaricare l’app Ecoiren). È possibile inoltre informarsi presso gli uffici del proprio Comune sull’eventualità di raccolte straordinarie durante la pausa invernale.

La stagione autunnale e la pausa vegetativa invernale, inoltre, offrono l’occasione per praticare attivamente il compostaggio domestico, facile da realizzare anche nel giardino di casa. È sufficiente una compostiera (che si può anche autocostruire con materiali di recupero) collocata in un angolo del giardino. Ai cittadini che lo praticano e che presentano la relativa autodichiarazione (scaricabile sempre dal sito di Iren) è riconosciuto anche uno sconto sulla parte variabile della tariffa rifiuti.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu