Covid. Primo weekend libero, tutto esaurito

covid_bar.jpg

Per la prima volta da oltre un anno, gli italiani – quasi tutti – potranno passare il primo weekend di festa in “libertà”, o comunque con un sensibile allentamento delle restrizioni. Il fine settimana del primo maggio sarà il primo vero test non solo per verificare l’andamento della curva dei contagi, ma anche – e soprattutto – per il rilancio del turismo, uno dei settori maggiormente messo alle strette dai provvedimenti anti-covid.

Nei prossimi tre giorni 47 milioni di italiani avranno la possibilità di tornare a spostarsi tra le regioni gialle, ma anche di raggiungere le altre zone avendo con sé il green pass, il documento che certifica l’avvenuta vaccinazione o, eventualmente, la negatività al tampone nelle 48 ore precedenti il viaggio. Proprio per questo nelle ultime ore sono state segnalate file per sottoporsi al test e ottenere il certificato. Sulle strade saranno comunque intensificate le attività delle forze dell’ordine che solo nelle ultime 24 ore hanno controllato oltre 101 mila persone, con 881 sanzioni e 4 denunce.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu