Colpisce con uno schiaffo e offende la moglie incinta, arrestato trentenne della Bassa Reggiana

carabinieri_art

Nel tardo pomeriggio di giovedì 6 ottobre i carabinieri di Fabbrico hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 30 anni residente nella Bassa Reggiana, accusato di maltrattamenti in famiglia per aver offeso e colpito la moglie incinta con uno schiaffo.

I militari sono intervenuti dopo essere stati allertati dalla stessa vittima, una donna di 35 anni in stato di gravidanza avanzata che all’arrivo dei carabinieri ha raccontato in lacrime di essere stata aggredita dal marito. Una volta accompagnata in caserma, la donna ha denunciato il coniuge, sostenendo che i suoi comportamenti violenti andassero avanti da tempo.

Durante la deposizione il marito l’ha tempestata di telefonate dai contenuti minacciosi e offensivi, che sono state tuttavia ascoltate anche dalle stesse forze dell’ordine, che hanno verbalizzato tutto. Poco dopo, inoltre, è arrivata al 112 la segnalazione di una seconda lite scoppiata nel condominio dei due coniugi con protagonista ancora lo stesso trentenne, che in questo caso stava litigando con un’altra persona. I carabinieri, accorsi sul posto (dove hanno anche accertato la rottura del finestrino dell’auto della moglie), lo hanno arrestato.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu