Luzzara, operaio 38enne pestato a morte

carabinieri CC notte

Nel pomeriggio di lunedì 7 febbraio un operaio di nazionalità indiana residente a Motteggiana (Mantova), Ranjeet Bains, 38 anni, padre due 2 bambini piccoli (di 4 e 8 anni), è stato aggredito con calci e pugni e ucciso da due colleghi sui 40 anni in un’azienda metalmeccanica a Codisotto di Luzzara, in provincia di Reggio. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo sarebbe stato assalito da due fratelli residenti a Suzzara (Mantova), suoi connazionali e anch’essi operai nella stessa ditta, anche se non sono ancora state accertate con precisione le cause dell’aggressione, anche se appare probabile che dietro il delitto ci possano essere implicazioni lavorative.

I due presunti responsabili del delitto sono stati fermati dai carabinieri, coordinati dalla procura di Reggio Emilia. Le indagini sulla vicenda sono in mano ai militari della compagnia di Guastalla e del nucleo investigativo di Reggio Emilia.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu