Castelnovo Sotto, morto l’imprenditore Mirco Landini

landini_art

E’ in lutto il mondo dellìeconomia e imprenditoria reggiana. Si è spento Mirco Landini, 97 anni, titolare dell’omonima azienda di Castelnovo Sotto. L’imprenditore è morto nel corso della mattinata nella sua abitazione, mentre la camera ardente è stata allestita nella sua azienda. I funerali saranno officiati mercoledì alle 10.30 nella chiesa del paese.
L’imprenditore lascia la moglie Marisa, i figli Mirco Junior e Stefania, la sorella Antonina e i nipoti.

Il cordoglio degli industriali. Il presidente Fabio Storchi, il Direttore Generale Filippo Di Gregorio, gli Organi Direttivi e i collaboratori di Unindustria Reggio Emilia hanno inviato alla famiglia del cavaliere Mirco Landini le proprie condoglianze attraverso un necrologio pubblicato sulle testate locali.

Il Presidente Storchi ha di Landini un ricordo personale: “Lo incontravo allo stadio, dove amava sostenere con passione la Reggiana e di cui è stato sponsor in diverse occasioni. Era un uomo curioso, vivace e coraggioso che ha vissuto una vita lunga e piena di soddisfazioni. Il suo nome nel panorama imprenditoriale reggiano e all’interno della nostra Associazione era sinonimo di tradizione e continuità.

Non ha mai smesso di far sentire la sua presenza in azienda dove ha seguito in prima persona ogni trasformazione e innovazione nel tempo. A Castelnovo Sotto, dove ha vissuto e dato lavoro a tantissime persone, ha sostenuto molteplici iniziative sportive, benefiche e culturali, segno di quanto fosse forte in lui il legame con la sua terra e il valore della responsabilità sociale d’impresa. Ai suoi cari e ai collaboratori, che negli anni lo hanno affiancato nella gestione dell’azienda, va la nostra riconoscenza e il nostro sentito cordoglio”.

Il cordoglio dell’amministrazione comunale. “Esprimiamo profondo cordoglio per la morte di Mirko Landini, un imprenditore che è riuscito a costruire una delle principali aziende di Castelnovo. Tutta la comunità castelnovese si stringe attorno alla famiglia e porge le condoglianze alla moglie Marisa, ai figli, ai nipoti e alla sorella”.



Non ci sono commenti

Partecipa anche tu